Come eseguire un rilievo fotogrammetrico Marzo 1, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Teoria, Tecnica e Procedure

Quando voli con un drone, hai diversi modi di acquisire gli scatti utili per la fotogrammetria. Sono diversi i modi di esecuzione proprio perché, prima di tutto, sono diversi i soggetti da rilevare e, in secondo luogo, perché sono diverse anche le richieste dei clienti che possono trattare lo stesso soggetto del rilievo per vari scopi. Ti faccio un esempio per spiegarmi meglio. Un ente di tutela del territorio potrebbe essere interessato al quadro generale…

Continue reading

Che cos’è un’ortofoto e come crearla Febbraio 22, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Software

Uno degli output 2D che si possono generare coi software di elaborazione per fotogrammetria con drone è l’ortofoto (o ortomosaico, o ortofotomosaico) Ma di che cosa si tratta? Un vero ortomosaico/ortofoto è una composizione di fotogrammi che è stata geometricamente corretta (cioè che è stata  trattata con un processo di ortorettifica) e georeferenziata, in modo che la scala di rappresentazione della fotografia diventi uniforme in ogni parte. In questo modo, la foto può essere considerata…

Continue reading

Come ottenere un modello 3d da un rilievo fotogrammetrico Febbraio 8, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Software

Se ti occupi di fotogrammetria con drone, uno degli elaborati più richiesti e comuni che ti può capitare di offrire è proprio il modello 3D. Ma come si elabora correttamente e quali sono gli accorgimenti in volo per ottenere un modello 3D? Innanzitutto dobbiamo distinguere la “natura” del soggetto da fotografare e quindi da rilevare. Se il soggetto di nostro interesse è per lo più pianeggiante, senza particolari discontinuità possiamo scattare foto nadirali (con la…

Continue reading

Che cos’è l’impronta a terra (footprint) e a che cosa serve Febbraio 1, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Teoria, Tecnica e Procedure

La footprint (“impronta a terra” in inglese) è un valore importante da considerare prima di eseguire un rilievo di fotogrammetria con drone. Solitamente si misura in metri per metri e corrisponde a lunghezza e larghezza della porzione di terreno catturata dalla foto scattata dal drone. Ad esempio: footprint = 34 x 26 m significa che la foto scattata è lunga 24 e larga 26 metri sul terreno. La foortprint varia a seconda delle dimensioni del…

Continue reading

Che cos’è la fotogrammetria aerea Gennaio 25, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Teoria, Tecnica e Procedure

La fotogrammetria aerea, è una tecnica che grazie a delle foto scattate in volo, permette di ricostruire le forme, gli oggetti, presenti nella realtà e di misurarli. Per farla semplice, possiamo dire che fotogrammetria significa misurazione per immagini: con la fotogrammetria aerea ricostruiamo un’area di nostro interesse e la misuriamo. E’ importante dire che esiste sia la fotogrammetria svolta a terra, che la fotogrammetria aerea. Tuttavia questo articolo ci focalizzeremo sulla fotogrammetria aerea. La fotogrammetria…

Continue reading

L’importanza della GSD nella fotogrammetria con drone Gennaio 18, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Teoria, Tecnica e Procedure

La Ground Sampling Distance, o GSD, è un parametro fondamentale per fare fotogrammetria aerea con drone. In inglese significa “distanza di campionamento del terreno” Facciamo un esempio GSD = 50 cm/pix significa che 1 singolo pixel nella foto misura 50 centimetri nella realtà, sul terreno fotografato. La GSD si ottiene a una data distanza in volo da terra, con una data dimensione del sensore della fotocamera del drone, con una data lunghezza focale dell’ottica della…

Continue reading

Come scegliere il drone per fare fotogrammetria Gennaio 11, 2021 – Posted in: Domande frequenti sulla Fotogrammetria, Fotogrammetria con Drone - Teoria, Tecnica e Procedure

Se intendi occuparti di fotogrammetria non come hobby, ma invece a livello professionale, se vuoi che la fotogrammetria sia o diventi presto la tua attività e il tuo modo di “guadagnarti il pane”, allora per scegliere il tuo APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto) dovrai tenere conto di alcuni aspetti. Vediamo di seguito quelli più importanti: La fotocamera. La camera montata su drone appropriata per fare fotogrammetria è fondamentale. Dovrai valutare se usare una camera che…

Continue reading